Come aggiungere DNS Forwarders in Windows Server

Cerca

Se nel nostro scenario c’è presente un Windows Server che svolge la funzione di DNS Server, ad un certo punto della sua configurazione avremo bisogno di impostare gli indirizzi dei DNS Forwarders. Questi sono degli altri server DNS a cui vengono inoltrate le query che il nostro DNS Server locale non è in grado di risolvere. Vediamo in questo rapido tutorial come fare.

Configurare i DNS Forwarders

I passaggi da seguire sono rapidi e semplici e sono condensati nei seguenti sei punti:

  1. Collegarsi al DNS Server con credenziali amministrative
  2. Fare clic su Start e digitare DNSMgmt.msc e premere Invio per accedere alla DNS Management Console
  3. Individuare il Server nella lista di sinistra, fare clic con il tasto destro del mouse e scegliere Properties
  4. Fare clic sulla tab Forwarders
  5. Fare clic sul pulsante Edit per aggiungere i DNS Forwarders alla lista
  6. Inserire gli IP dei DNS Servers a cui si vogliono inoltrare le query e premere OK

Esempio di configurazione

Nelle seguenti screenshot vediamo come si presenta la DNS Management Console e visualizziamo come poter aggiungere o modificare i DNS Forwarders.

In questo esempio partiamo da una configurazione senza alcun DNS Forwarder configurato ed aggiungiamo i due famosi DNS Server di Google.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Most Recent

Come scaricare video da YouTube con yt-dlp

Per scaricare video da YouTube possiamo utilizzare yt-dlp un fork dell’ormai defunto youtube-dl. Scaricare video da YouTube Per scaricare video da YouTube eseguire questo comando

Partners