Come far funzionare scp con cron

Abbiamo bisogno di copiare un file su un server remoto e vogliamo eseguire questa operazione secondo uno scheduling preciso. Nulla di più semplice pensiamo, basta usare scp e schedulare tutto con cron. Ed in effetti è così, non fosse che dobbiamo ricordarci di scrivere il comando scp all’interno di cron in un modo che permetta ad esso di farlo funzionare.

Per non incappare in situazioni dove digitando ls nel nostro target server non troviamo il file oggetto dello scheduling dobbiamo assicurarci di scrivere il comando scp utilizzando i percorsi completi. L’esempio quì sotto è una riga presa dal file crontab che imposta una copia quotidiana alle 13.00 di un archivio tar

				
					00 13 * * * /usr/bin/scp -i /home/username/.ssh/id_rsa -r backup_full.tar.gz username@servername:backup_full.tar.gz
				
			

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Most Recent

Come ridurre la dimensione di un boltdb

Questo post parte da questa risposta ad una domanda posta sul repository ufficiale di boltdb. Nella domanda si chiede come ridurre la dimensione di un database

Come installare uno script Go su Ubuntu

Go è un linguaggio di programmazione nato in Google dalle mani di Robert Griesemer, Rob Pike e Ken Thompson. Sintatticamente è molto simile al C

Come trasferire chiamate tra interni su FreePBX

Molti telefoni hardware hanno già incorporato un pulsante che può essere utilizzato per il trasferimento delle chiamate tra interni, altri invece ne sono sprovvisti. Cosa