Come installare Flask

Flask è un web framework che si presenta sottoforma di modulo Python e permette lo sviluppo di applicazioni web basate su questo ormai diffusissimo linguaggio di programmazione.

Flask viene definito un micro framework in quanto è sprovvisto di ORM (Object Relational Manager), ossia di un abstraction layer per la gestione di database.

Perché Flask è una buona scelta

Una delle principali ragioni per l’adozione di Flask per i propri progetti di sviluppo è la sua semplicità e bassa difficoltà di apprendimento dello strumento. Flask, a differenza di framework come Django ha un funzionamento in perfetto spirito Pythonico avendo infatti una curva di apprendimento molto bassa.

Installazione di Flask

Anche il processo di installazione di Flask è davvero molto semplice. Basta infatti seguire questi semplici passi per ottenere un ambiente di sviluppo pronto all’uso.

Siccome l’utilizzo dei Virtual Environment è una best practice, iniziamo con il crearne uno per il nostro progetto Flask.

				
					mkdir my-flask-app
python3 -m venv my-flask-app
				
			

Attiviamo l’ambiente virtuale appena creato

				
					cd my-flask-app
source bin/activate
				
			

Siamo quindi pronti per installare Flask

				
					pip install Flask
				
			

Flask è ora installato e pronto all’uso.

Dipendenze

L’installazione di Flask si trascina delle dipendenze che verranno automaticamente installate.

  • Werkzeug, implementazione di WSGI, l’interfaccia Python standard tra applicazioni e server
  • Jinja, un template language che esegue il render delle pagine che l’applicazione eroga.
  • MarkupSafe, dipendenza di Jinja che esegue l’escaping di input non sicuri quando esegue il rendering dei templates al fine di evitare attacchi di tipo injection.
  • ItsDangerous, che firma i dati al fine di assicurarne l’integrità. Questa estensione sta alla base della protezione dei cookies Flask di sessione.
  • Click, un framework per scrivere applicazioni a riga di comando. Mette a disposizione i comandi Flask. Permette anche l’aggiunta di comandi custom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Most Recent

Come aggiungere e rimuovere utenti su Debian

Debian, così come tutte le altre distribuzioni Linux, è un sistema operativo multiutente. Ogni utente può avere differenti livelli di permission e specifici settaggi per

Partners